#wanderlust tag

Mi sono sempre piaciuti i tag perchè ti danno l’opportunità, anche se solo virtualmente, di poter conoscere meglio le persone. Appena ho visto che trip&dream2908 mi aveva nominato mi si è stampato sul viso un sorrisone alla Julia Roberts. Quindi, ringrazio tantissimo trip&dream2908 per la nomination e Iris & Periplo Blog per aver creato questo tag. Passo subito a rispondere alla sue domande 🙂

la Sindrome di Wanderlust è la malattia del viaggiatore e di tutti coloro che non riescono a stare fermi in un posto e sentono l’irrefrenabile desiderio di esplorare il mondo, di vedere luoghi nuovi e di conoscere nuove culture.

Queste le semplici regole:

  • Nominare chi ha ideato questo Tag: Iris & Periplo Blog
  • Utilizzate la foto qui sopra e aggiungete nei tag #wanderlusttag (sarà più semplice leggervi tutti!)
  • Rispondete alle 10 domande e se ne avete voglia utilizzate le foto dei vostri viaggi
  • Nominare almeno 3 blog

Queste le domande:

  1. Il primo viaggio : dove e quando ? che ricordi hai ?
  2.  Viaggi in solitaria o ti piace condividere le tue esperienze con qualcuno ?
  3. posta la foto che ti rappresenta maggiormente o un posto che ti rappresenta.
  4. ti consideri piu turista o un  viaggiatore ?
  5. se pensi al viaggio “della vita” quale posto ti viene in mente che hai visitato o che vorresti visitare?
  6. il viaggio piu economico che hai fatto ?
  7. il posto piu deludente che hai visitato ?
  8. se potessi portare solo tre cose in valigia cosa metteresti ?
  9. hai paura di volare ?
  10. la cosa piu buona che hai mangiato in viaggio ..

Queste le mie risposte:

  1. Il primo viaggio in assoluto che ho fatto è stato con i miei a Parigi all’età di 16 anni. Ho ancora dei bellissimi ricordi perchè era il primo viaggio, perchè era la prima volta che andavo all’estero e perchè andavamo in una delle città più belle del mondo.
  2. Non ho mai viaggiato in solitaria e mi fa paura solo l’idea ahahaha
  3. Sono monotona e scontata, lo so, ma Parigi la porto nel cuore. E’ stata l’unica città che ho visitato 2 volte e dove ho fatto veramente fatica ad andare via.parigi-048
  4. Mi considero entrambe le cose. Sia un turista che un viaggiatore. 
  5. Il viaggio “della vita” ce l’ho in mente da un pò di tempo ma è ancora troppo difficile da realizzare. Mi piacerebbe tanto fare un coast to coast negli USA.Non demordo e non mi arrendo perchè sono convinta che prima o poi riuscirò nell’impresa.
  6. Giuro non lo faccio di proposito…non è colpa mia se metto in mezzo sempre Parigi ma è sul serio il viaggio più economico che ho fatto fino ad ora. Aereo a/r + hotel 3 notti 97,00 euro. Più economico di così!
  7. Sinceramente non ho un posto deludente per il semplice motivo che cerco di informarmi prima sul luogo che voglio andare a visitare e se ne vale veramente la pena. Comunque credo che non esistano posti deludenti perchè bene o male tutti hanno un qualcosa da lasciarti e trasmetterti.
  8. Questa è difficile ahahah… 3 cose….uhm, vediamo… la piastra per i capelli, le medicine e la reflex. Datemi queste 3 cose e vi affronto anche la scalata all’Everest!
  9. Forse poca.. non lo so… più che paura di volare o paura di vomitare!ahah.. soffro terribilmente il mal d’aria e quindi ogni volta che salgo su un aereo è una battaglia con me stessa per lasciare integro il sacchettino di carta. Quindi vado in ansia e qualche volta sono costretta a prendere dei calmanti. 
  10. I mezzi paccheri al pesto genovese!!! sono la cosa più buona in assoluto che ho mangiato

NOMINOOOOOOOO………..rullo di tamburi………..

Daniela – The DAZ box

SILVIACAPRETTA

Giulia

e poi ovviamente chiunque dovesse passare qui per caso e che abbia voglia di partecipare a questo tag. Chiedo scusa anche a Daniela, Silvia e Giulia se sono state già nominate da altre persone. 

ECCO LE MIE DOMANDE :

  1. In quale stagione dell’anno preferisci viaggiare?
  2. Quanti viaggi in media riesci a fare all’anno?
  3. Ti è mai capitato di perdere bagagli, documenti o soldi all’estero? se si, come ti sei comportato?
  4. Quanto tempo prima organizzi il tuo viaggio?
  5. Una volta arrivato a destinazione cosa utilizzi per orientarti? cartina,cellulare….
  6. Tendi a ritornare in un posto che ti è piaciuto o sei sempre in cerca di posti nuovi?
  7. C’è un particolare souvenir che compri sempre?oltre alle classiche cartoline ovviamente…
  8. Il tuo prossimo viaggio?
  9. Sei un tipo che si adatta facilmente prenotando anche un albergo 1 stella o preferisci trovare sempre confort e comodità spendendo qualcosa di più?
  10. Stabilisci un budget da spendere sul posto o preferisci fare i conti una volta tornato a casa?
Annunci

3 pensieri riguardo “#wanderlust tag

  1. Wow grazie per la nomination! Risponderò molto volentieri. Condivido la necessità della piastra, anch’io non ne posso fare a meno ahaha! Pensa che quest’estate in Canada a causa del differente voltaggio non funzionava bene…disastro! E complimenti per i 97€ di Parigi…questo si che è viaggiare low cost!

    Mi piace

    1. AHAHAHAHAHAHA danielaaa non oso immaginare la disperazione per la piastra! cioè a me personalmente la situazione “capello” già è un disastro, poi se mi devo ritrovare a camminare all’estero tipo barboncino lasciando un ricordo di me pessimo è peggio ancora! ahahahhahaha

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...