Il bagaglio a mano e come prepararlo

Quando decidiamo di viaggiare, uno dei problemi principali è la preparazione della valigia. Armato di goniometro e matita, inizi a fare calcoli matematici degni di Albert Einstein, per poter riuscire ad infilare al suo interno anche il cassetto delle mutande, perchè “non si può mai sapè…può sempre servì!”Dopo essere riuscito, non si sa come, ad infilare a pressione tutto, resta poi solo la parte del kung fu, dove con le ginocchia e il sedere inizi a buttarti violentemente sul bagaglio, cercando contemporaneamente di tirare la cerniera. Si, hai buttato il sangue e sudato 7 camicie, ma alla fine puoi dire soddisfatto che Mary Poppins ti fa un baffo! Resta solo il problema del ritorno, ma di quello te ne occuperai quando dovrai rientrare. Sfido chiunque a dirmi che almeno una volta nella vita, non abbia passato queste pene dell’inferno! Perchè il problema di fondo è che puntualmente, vogliamo portare cose che in realtà non servono e che non useremo mai. Basta solo saper fare delle scelte intelligenti e ovviamente, qualche rinuncia. Quindi quali sono le regole che seguo io per preparare un bagaglio perfetto?

GIORNI DI PERMANENZA: Come prima cosa calcolo i giorni di permanenza in cui ho deciso di stare in viaggio. Questo mi aiuterà sin da subito a capire cosa in realtà mi potrà servire e cosa invece potrà restare a casa.

IL BAGAGLIO: La prima scelta che andrò a fare è quella del bagaglio. Di solito già qui si tende ad andare nel panico perchè si pensa di non riuscire ad inserire nulla.Anche se può sembrare piccolo, in realtà Il bagaglio a mano, risulta essere perfetto fino ad un viaggio di 5/6 giorni, quindi preferitelo senza problemi.

STABILIRE GLI OUTFIT: Stabilire in precedenza cosa dovrò indossare quando sarò in viaggio, mi aiuta tantissimo a capire cosa in realtà mi servirà oppure no. Tendo a creare abbinamenti utilizzando anche lo stesso pantalone e cambiando quindi solo la maglietta, evitando in questo modo di portare cambi inutili. Ovviamente in seguito inserisco l’intimo, il pigiama ed un paio di scarpe per sicurezza.

BEAUTY CASE: Il beauty di solito è un altro grande problema, soprattutto per noi donne, perchè tendiamo a riempirlo di trucchi, creme e cremine, facendolo diventare una vera e propria bomba a mano. E se ci fate caso, alcune volte è proprio lui il primo ad ingombrare. Il mio consiglio, anche in questo caso è quello di ridurre il trucco al minimo, cercando di portare veramente lo stretto necessario. Io di solito tendo a portare solo il fondotinta,una matita nera  un ombretto sui toni naturali. Risparmio spazio non portando pennelli, preferendo il semplice utilizzo delle dita. Per quanto riguarda le creme ed altro, un pò di tempo fa su aliexpress, avevo acquistato dei mini contenitori da viaggio che utilizzo per inserire ciò che mi serve. Inserisco infine lo spazzolino e il dentifricio. Esistono mini taglie anche di questi e vi posso garantire che, oltre ad essere comodi, riducono notevolmente lo spazio.

ACCESSORI: Ho conosciuto persone che quando sono in viaggio, portano direttamente il portagioie. Pensano di avere la necessità di cambiare bracciali e collane dalla mattina alla sera, inserendo quindi in valigia una borsetta pesante e tanto ingombrante. Sarà che io sono una persona che di norma non ama indossare queste cose e quindi non ne vedo proprio la necessità e l’utilità (soprattutto in viaggio), ma se proprio non potete farne a meno, allora cercate di inserire in valigia una collana o un bracciale che si abbina perfettamente a tutti gli outfit che avete deciso di indossare. E poi non dimenticate che c’è sempre il rischio di poter perdere qualcosa, quindi siete veramente sicuri di voler rischiare?!

MEDICINE: Per me questo è stato da sempre un grande problema perchè essendo ipocondriaca, tendevo a portare addirittura le scatole intere (avrei inserito anche il dottore se solo avessi potuto).  Poi ho capito che era abbastanza inutile e che ingombravo da morire la valigia, con medicine che sicuramente, non avrei mai preso. Sono quindi arrivata ad un compromesso con me stessa portando veramente solo il necessario, inserendo 1 o massimo 2 pillole, di ogni medicinale che mi serve.

UTILIZZARE SACCHE E SACCHETTI: Anche se può sembrare un’assurdità, vi posso garantire che se utilizzate questo metodo, tutto risulterà più pratico e ordinato. Io tendo ad utilizzare quelle che di solito danno quando si acquistano le scarpe o con le borse. (I sacchetti di tessuto per intenderci) Al loro interno vado ad inserire l’intimo e le maglie (se riesco) senza dover quindi scavare e fare un casino ogni volta. E’ una soluzione pratica e veloce anche per poter rifare la valigia al ritorno.

Inoltre se cliccate qui, c’è anche uno schema che ho preparato e che mi aiuta tantissimo a non dimenticare nulla.

Voi invece, preferite il bagaglio a mano o quello da stiva? che metodo utilizzate quando lo preparate?

Vi abbraccio

Federica

Annunci

23 thoughts on “Il bagaglio a mano e come prepararlo

  1. Perdo più tempo a preparare il beauty che il resto della valigia!
    Per l’ultimo mio viaggio, per quanto riguarda il make up, ho portato due ombretti a matita (marrone più chiaro e marrone più scuro), due pennelli da viaggio (uno grande e uno ombretto), una matita marrone (così si notano meno le sbavature) e qualcosa per la base.
    Una crema… in viaggio evito contorno occhi, siero che già tanto non uso regolarmente a casa…
    Cmq, per 4 giorni, sono arrivata al peso record di meno di 7 kg.

    Liked by 1 persona

    1. Ma infatti il beauty è proprio quello che ci frega alcune volte. Io preferisco veramente sacrificarmi non portando quasi nulla, pur di viaggiare leggera. Tanto alla fine le foto le devo fare ai monumenti ahahahaha.

      Mi piace

      1. Il beauty per il mare è un problema a cui non ho mai pensato perché fortunatamente vado sempre con la macchina. Però effettivamente è un gran casino, perche quelle ovviamente non puoi ridurle. Si potrebbe eventualmente pensare di comprarle stesso in zona per evitare di avere problemi però mi rendo conto che è antipatica come cosa.

        Liked by 1 persona

  2. ma sai che io invece, bho, avanzo sempre un sacco di spazio? sono inspiegabilmente brava a calcolare il giusto, perché non mi riporto mai a casa nulla di pulito, uso tutto e mi dura tutti il giusto. sarà un superpotere! A no, a parte la spazzola, quella la dimentico sempre a casa e devo sempre comprarla!

    Liked by 1 persona

  3. Prima di stabilizzarmi quassù sui monti e avere la mia famiglia umana e pelosa ho viaggiato molto:ho studiato sia Archeologia che Scienze Naturali (Etologia) e sono stata praticamente in mezzo mondo! E ogni volta potevo portare solamente poche cose perché non sapevo esattamente dove avrei dormito e per quanto tempo. Ho vissuto con i Nativi Americani,i Lakota, e dietro non avevo praticamente nulla! Senza contare che poi sono una casinista nata e le mie borse da viaggio,e anche la mia vecchia borsa di turri i giorni,contengono cose che farebbero davvero invidia a Mary Poppins! Spesso non ricordo nemmeno di avercele messe….

    Liked by 2 people

      1. Viaggiare mi ha insegnato tantissimo,specie vivere con i Lakota che mi hanno adottata come una figlia,ma il mio viaggio più bello é stato diventare moglie e mamma dei miei figli umani e di tutti i miei animali 😊

        Liked by 1 persona

  4. Io non ho problemi a far la valigia. Preparo gli outfit per ogni giornata/serata di viaggio e nonostante porti con me anche degli accessori sono capace di far rimanere spazio per ciò che comprerò in vacanza.
    Nel mio beauty? Solo fondotinta, matita, mascara e lipstick e ovviamente spazzolino e dentifricio. Shampoo e bagnoschiuma in condivisione con i compagni di viaggio, ma se il bagaglio va in aereo queste sono cose che compro a destinazione.
    Per i weekend brevi (venerdì-domenica) ho imparato a portare addirittura solo uno zaino!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...