Italia’s got talent!!!

Oggi non vi parlerò di viaggi low cost ma di un’esperienza che, almeno io personalmente, non avevo mai fatto. Ossia quella di partecipare come pubblico alla registrazione di una puntata di Italia’s got talent. La decisione del post viene prima di tutto dalla voglia e dalla felicità di condividere con voi questa esperienza ma anche nel dare tutte le informazioni possibili, perché di notizie in rete se ne trovano ben poche… io almeno non sono riuscita a trovarle. Ovviamente sono tutte informazioni relative alla mia esperienza personale e ciò non toglie che partecipando ad altre trasmissioni, alcune cose potrebbero cambiare o non corrispondere a ciò che ho vissuto io. Ma partiamo con ordine. I nostri ormai fedeli amici, Tash e Mick, venendo a sapere dell’arrivo ad Avellino della carovana di Italia’s got talent, hanno deciso di fare una sorpresa a me ad Alberto, prenotando dei posti per partecipare come pubblico alla trasmissione. Potevamo scegliere 4 date con due fasce orarie. Una andava dalle 14:00 alle 20:00 e l’altra dalle 20:00 alle 24:00. Noi abbiamo optato per la prima data, con orario 14:00/20:00, pensando di voler cenare insieme dopo. I posti sono stati prenotati all’incirca 3 settimane prima tramite e-mail con conferma a quest’ultima, da parte della redazione, quasi immediatamente. Successivamente siamo riusciti ad inserire anche un’altra mia amica, Anna, che ci teneva da morire a venire con noi. Nell’e-mail di conferma oltre che a confermarci i posti,erano anche inserite alcune modalità quali, il divieto di uscire prima delle riprese e il modo in cui ci saremo dovuti vestire, nel nostro caso, eleganti/casual senza loghi e marchi evidenti, comunicandoci inoltre che la distribuzione dei posti all’interno del teatro, era totalmente casuale. Da qui, purtroppo, è partita la mia ansia che non mi ha fatto dormire per giorni, portandomi quasi a stare male fisicamente. Voi vi domanderete il perché giustamente… Ebbene, soffrendo io di attacchi di panico e penso a questo punto di claustrofobia o qualche altra genere di fobia che ancora non so definire, appena ho letto che c’era il divieto assoluto di uscire, mi sono impanicata di brutto. Ho iniziato a farmi tantissimi viaggi mentali sul sentirmi male e non poter uscire quando volevo, la sala piena di gente da far mancare l’aria, il restare 6 ore li dentro e non sapere quando avrebbero fatto pause. So che sono abbastanza esagerata ma chi soffre di questo genere di problema, penso possa capirmi tranquillamente. Da qui quindi è partita la mia ricerca disperata su internet, per cercare di trovare tutte le informazioni possibili su esperienze personali, da parte di persone che avevano partecipato come pubblico ad una trasmissione, ma nada! Niente di niente!

Arrivato il giorno della puntata, dopo aver fatto scorta di medicinali, riempito la borsa di acqua, salatini e anche buste di plastica, si avete letto bene, buste di plastica nel caso in cui mi fosse venuta voglia di rimettere, partiamo alle 12:50 da casa, per un ritardo che aveva avuto Mick a lavoro, arrivando così alle 14:00 ad Avellino. Alle 14:20 eravamo in coda per entrare nel teatro e giuro, a me personalmente sembrava che mi stessero portando al patibolo. Ogni passo che facevo era un’accusa contro Tash e Mick per avermi portata li. Dopo 10 minuti di fila, un signore dello staff ci blocca dicendoci che, essendo noi la coda, avremmo avuto la possibilità di metterci attorno al red carpet per poter aspettare l’arrivo dei giudici. Da quel momento ho iniziato a respirare prendendo di nuovo colorito in viso, questo perché non eravamo molte persone e perché eravamo all’aperto. Ho iniziato a ringraziare Mick per aver fatto tardi, perché se fossimo arrivati in orario, sicuramente saremo saliti nel teatro insieme a tutte le altre persone per aspettare chiusi li dentro, chissà per quanto tempo.

Dopo un’oretta circa che eravamo li, è arrivata una ragazza simpaticissima dello staff che ha iniziato a farci fare prove per quando sarebbero arrivati i giudici. Hanno iniziato a filmarci facendoci impostare le torce sui cellulari, simulando così il flash del video, e hanno iniziato a farci urlare di gioia e stupore immaginando che i giudici fossero li… la finzione della tv…. Tutto questo per due ore!

Alle 16:30 finalmente ecco arrivare i giudici!scendono da questa enorme auto nera con i finestrini oscurati e iniziano a camminare tra di noi salutandoci e sorridendoci. Essendomi riuscita ad accaparrare il posto in prima fila vicino alla staccionata, sono riuscita anche a dare la mano a Claudio Bisio che ha ricambiato con un sorrisone…che gioia! Per noi che avevamo aspettato li fuori, lo staff ci aveva anche riservato i posti in platea.

Subito dopo l’ingresso dei giudici, ci dirigiamo anche noi all’entrata per andare in sala. Io, Alberto, Mick, Tash e Anna siamo stati super, ma super fortunati ,perché essendo in 5 e non essendoci posti liberi in successione in platea, hanno deciso di farci sedere nelle stanzette al lato del teatro, i privè per intenderci. La vista era fenomenale! Dalla tv il palco non sembrava così grande, ovvio dipende sempre dal tipo di teatro che li ospita, ma posso assicurarvi che il nostro era gigante, con tanto di X in alto e sedie dei giudici. Io ero super felice e serena perché, essendo seduta li, ero libera di alzarmi quando volevo.

img_2163

Non ci hanno fatto firmare liberatorie o altro, cosa che pensavo e che avevo letto in qualche pagina in internet e anche se avevamo prenotato, non ci hanno chiesto alcun documento, tanto da farci pensare che chiunque sarebbe potuto entrare togliendo così il posto a chi aveva prenotato. Comunque dopo neanche 10 minuti e dopo averci fatto tutte le raccomandazione che comprendevano il divieto di alzarsi durante le riprese e di non utilizzare il cellulare, lo spettacolo finalmente inizia! Tutta allegra e pimpante fa l’ingresso sul palco Lodovica Comello, dandoci il benvenuto e chiamando i giudici. La prima a fare il suo ingresso nel teatro è stata la mitica Luciana Littizzetto, con la sua piccola statura e i suoi mitici zatteroni, seguita poi Da Nina zilli e Claudio Bisio. L’ultimo ad entrare, e ce ne ha messo di tempo, tanto da far stupire anche gli altri giudici, è stato Frank Matano. Dopo averci salutato calorosamente e con qualche battuta da parte di quest’ultimo con la collaborazione di Bisio, finalmente dopo 10 minuti fanno l’ingresso sul palco i primi concorrenti. Si presentano e si esibiscono così come fanno vedere in televisione, senza interruzioni o altro e dopo il giudizio dei giudici, abbandonano il palco. Loro sono bravissimi, tanto da non impappinarsi neanche una volta nel parlare.

La serata va avanti così, con pause tra un’esibizione e un’altra di almeno 10 minuti fino alle 18:30, quando lo staff chiama la pausa permettendoci di alzarci per andare al bagno o prendere un caffè… nel frattempo anche i giudici si erano allontanati per andare a registrare le impressioni della serata. Ci fanno rientrare di corsa neanche 5 minuti dopo, impedendoci di andare a fumare una sigaretta dopo il caffè. Riusciamo a vedere in totale una decina di esibizioni. E alle 19:30 dichiarano la fine della puntata, ringraziandoci e chiedendoci di dirigerci verso l’uscita per liberare la sala alle persone che sarebbero entrate alle 20:00.

img_2177

I giudici durante tutte le riprese hanno parlato tra di loro, dando veramente poca attenzione a noi che eravamo li, diciamoci la verità, anche per loro! Penso che se a condurre il programma ci fosse stato qualcuno di meno conosciuto o simpatico, dubito che parecchie persone sarebbero andate. Le riprese in totale sono durate due ore e mezza più o meno, ed erano più pause che altro. Pause intese come attese per preparare il palco e aspettare l’ingresso dei concorrenti. Durante queste, eri liberissimo di poter parlare e alzarti per andare al bagno, con l’unica accortezza di rientrare prima dell’inizio delle riprese. Per noi era leggermente diverso perché stando nel “privè” davamo meno nell’occhio e quindi, entravamo e uscivamo quando volevamo. Il tempo è volato,sono sincera, e io non ho avuto nessun problema a stare li. Non ho avuto nessun attacco e nessuna ansia, mi sono divertita molto ed è stata una bella esperienza. All’uscita mi sono scusata con Mick e Tash, ringraziandoli per avermi portata li ma dicendogli anche di non permettersi più hahahah. Per concludere è stata un’esperienza unica e simpatica che consiglierei a tutti di fare, anche solo per la curiosità di sapere quali sono i meccanismi e le dinamiche all’interno dei programmi televisivi e quanto cambia tutto questo con quello che ti fanno vedere poi a casa. Però è da fare solo una volta secondo me… io almeno non lo rifarei, ma solo perché questi generi di programmi sono belli da guardare in tv, perchè dal vivo sono una noia per le lunghe pause di vuoto e per il poco di riprese. Forse con i programmi in diretta è diverso, non lo so… fatto sta che anche Frank Matano ci ha fatto notare questa cosa, facendo una battuta delle sue annoiandosi insieme a noi. E’ stato bello sicuramente poter vedere dal vivo i giudici, cioè Matano per esempio non lo immaginavo così alto! Ma ci terrei a fare i complimenti a tutte le persone dello staff, perché si vede che hanno una competenza e una bravura unica e che  la maggior parte della riuscita del programma è sicuramente merito loro. Hanno saputo gestire al meglio la grande quantità di persone, non c’è stato un problema e tutti, dico tutti, erano di una gentilezza e una cortesia unica! Ora non mi resta che aspettare la messa in onda del programma e vedere se siamo riusciti ad essere immortalati in qualche scena.

Federica

Annunci

4 thoughts on “Italia’s got talent!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...